Via Garibaldi e i Palazzi dei Rolli sono tra le maggiori attrazioni della nostra bella Genova.

I prestigiosi Palazzi dei Rolli ricoprivano un ruolo di particolare importanza durante l’epoca in cui Genova era Repubblica e i cosidetti “rolli” erano una lista di abitazioni ufficializzata nel 1576 da un Decreto del Senato e appartenenti ai nobili genovesi che li mettevano a disposizione a distinti viaggiatori durante visite ufficiali. Essere su quella lista era un privilegio.

In città sono presenti ben 150 Palazzi dei Rolli, ma solo 42 sono ufficialmente entrati a far parte della Lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal luglio 2006. Alcuni di questi si trovano lungo l’elegante Via Garibaldi, conosciuta anche col nome di Strada Nuova e, ad oggi, sono musei che ospitano capolavori di pittori tra il XV e il XIX secolo.

È possibile acquistare un biglietto combinato al prezzo di 9€ che permette l’ingresso a Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Tursi.

Palazzo Rosso è una casa-museo che raccoglie le opere dei maggiori pittori della Scuola Genovese, tra cui Guidobono, Piola e De Ferrari, opere d’arte collezionate dalla famiglia Brignole-Sale e pitture di artisti stranieri quali Van Dyck, Dürer e Riguard.

Palazzo Bianco è stato riaperto al pubblico a seguito del riallestimento di Franco Albini nel 1950 e rappresenta la più importante galleria d’arte in Liguria che comprende celebri autori fiamminghi, italiani e genovesi. Collegato tramite un giardino interno, si trova l’imponente Palazzo Tursi il quale, oltre a condividere il tour espositivo di Palazzo Bianco, arricchisce la propria raccolta con pregiate tappezzerie, arredamento, collezioni di monete, ceramiche liguri e, soprattutto, qui è conservato il famoso violino di Niccolò Paganini.

INFORMAZIONI UTILI

Il biglietto comprende la visita a Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Tursi

Intero € 9,00

Ridotto € 7,00 (disabili, ultra 65 anni, convenzionati e gruppi)

Gratuito (cittadini UE da 0 a 18 anni e la domenica per i residenti nel Comune di Genova, accompagnatori disabili)

Scuole: l’ingresso è gratuito; è consigliata la prenotazione

Il costo dei biglietti d’ingresso può variare in caso di eventi speciali o mostre temporanee in corso.

Audioguide: sono disponibili in italiano, inglese e francese a € 5,00

ORARIO INVERNALE (10 ottobre – 26 marzo)

dal martedì al venerdì 9-18.30

sabato e domenica 9.30-18.30

Chiuso: lunedì e 25 dicembre

ORARIO ESTIVO (marzo – ottobre)

da martedì a venerdì 9-19

sabato e domenica 10-19.30

Chiuso: lunedì